Volvo XC60 T8 Twin Engine riceve il premio "Prodotto dell'anno" ai Plastic Recycling Awards Europe

Postato in Volvo  -  30 Maggio 2019

VolvoXC60

Volvo Cars ha ricevuto, alla celebre cerimonia dei Plastic Recycling Awards Europe di quest’anno, un riconoscimento ufficiale per gli sforzi fatti nell’ambito della sostenibilità, aggiudicandosi un premio per la versione speciale del suo SUV ibrido plug-in XC60 T8 Twin Engine, che nella sua struttura contiene un’elevata percentuale di parti prodotte in plastica riciclata, nonostante visivamente risulti identica al modello originale.


La vettura ha vinto il premio “Prodotto dell’Anno nel settore Automobilistico, dei Componenti Elettrici o Elettronici”. La speciale cerimonia di premiazione si è tenuta ad Amsterdam, in Olanda, nella giornata del 16 aprile 2019.

Con quest’auto Volvo Cars si è prefissata di raggiungere un obiettivo molto ambizioso: quello di utilizzare materiali riciclati per almeno il 25% delle parti in plastica di tutte le nuove Volvo a partire dal 2025. Si tratta della dichiarazione più progressista fatta da una Casa automobilistica del segmento di lusso per quanto riguarda l’impiego delle plastiche riciclate e mette in risalto l’impegno profuso da Volvo Cars per la riduzione del proprio impatto ambientale.

Martina Buchhauser, Senior Vice President responsabile degli approvvigionamenti di Volvo, ha commentato la notizia con queste parole: «Se vogliamo impegnarci seriamente per ridurre l’impatto a livello globale delle attività operative del nostro settore, dobbiamo utilizzare e riutilizzare i materiali in modo più efficiente. Volvo Cars intende contribuire attivamente a questa transizione e l’aumento dell’utilizzo di plastica riciclata nelle vetture di sua produzione costituisce un elemento importante di questa ambizione».

L’azienda automobilistica svedese prosegue nella sua iniziativa, ovvero quella di esortare i fornitori dell’industria automobilistica a lavorare in più stretta collaborazione al fine di sviluppare componenti quanto più sostenibili possibili.

Questo premio ribadisce ancora una volta quanto Volvo sia in prima linea nel programma di elettrificazione del settore automobilistico, grazie al suo progetto annunciato nel 2017 e che intende realizzarsi entro il 2025, portando il totale delle vetture esclusivamente elettriche offerte a costituire il 50% delle sue vendite globali complessive. Inoltre tutte le sedi operative della Casa svedese hanno come direttiva quella di eliminare entro il 2019 tutti gli oggetti monouso in plastica, compresi bicchieri, contenitori e posate, sostituendoli gradualmente con alternative più sostenibili che includono prodotti biodegradabili realizzati in carta, cellulosa e legno.

 

Share

E' un'iniziativa