Volvo XC40 vince il premio "Novità dell'anno 2019"

Postato in Volvo  -  21 Marzo 2019

VolvoXC40

Convince e sorprende ancora la Volvo XC40, che conquista il premio “Novità dell’anno 2019”, assegnato dai lettori di Quattroruote, rivista automobilistica di riferimento sul mercato italiano.


Il premio è stato consegnato a Milano, a febbraio, in occasione del “Quattroruote Day”. Con questo riconoscimento, Volvo XC40 chiude il suo anno di successi, iniziati nel marzo del 2018 con la conquista dell’ambito premio “Auto dell’Anno”, ricevuto in occasione del Salone dell’Automobile di Ginevra 2018.

A ritirare il premio è stato Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia, che ha commentato con queste parole: «Volvo XC40 è un modello di importanza strategica per Volvo, che il pubblico italiano ha subito dimostrato di capire e apprezzare. Con XC40 è stata lanciata anche la rivoluzionaria formula di abbonamento “Care by Volvo” e non è un caso che anche su questo fronte l’Italia sia uno dei mercati che ha ottenuto i risultati più positivi. Sono certo che l’arrivo delle motorizzazioni ibride, ormai imminenti, non farà che aumentare il favore degli automobilisti italiani».

Volvo XC40 è stata eletta “Novità dell’anno 2019” con il 12,3% dei voti espressi dai lettori, superando nelle preferenze del pubblico la BMW Serie 3, posizionatasi al secondo posto col il 10,5% dei voti, e la Suzuki Jimny, terza con 10,2%. E’ la prima volta che Volvo si aggiudica il riconoscimento di Quattroruote.

Una spinta propulsiva alle vendite della Volvo XC40 è stata recentemente data dalla possibilità di Immatricolazione Autocarro (N1), che sta consentendo a diversi clienti di ottenere degli importanti benefici fiscali. In particolare la configurazione del modello che ne consente l’immatricolazione come autocarro è la D3, ovvero il diesel con motorizzazione 150 cavalli e con cambio manuale o automatico Geartonic, e con trazione anteriore o integrale, a scelta. Inoltre anche la Volvo XC60, nella stessa configurazione D3, ha riscosso un simile successo grazie alla stessa opportunità offerta per la sorella più piccola, ma applicabile solo ai modelli con cambio manuale e trazione anteriore.
Volvo XC40 ha fissato un nuovo standard di riferimento nel segmento dei Suv compatti di lusso, brillando in tre settori: design, connettività e tecnologia di sicurezza. La sua architettura modulare compatta è destinata ad essere la base di tutte le prossime vetture compatte della gamma, incluse quelle a propulsione esclusivamente elettrica. I dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida includono i sistemi di Volvo Cars Pilot Assist, City Safety, Run-off Road per la protezione dei passeggeri e la riduzione delle conseguenze in caso di uscita dalla carreggiata, Cross Traffic Alert con supporto alla frenata e la telecamera a 360° per facilitare le manovre di parcheggio in spazi ristretti.

Con il modello XC40 Volvo ha inoltre lanciato l’innovativo servizio in abbonamento denominato Care by Volvo, che consente di avere accesso alla vettura pagando un canone fisso mensile invece che acquistandola. La XC40 è anche la prima Volvo ad avere una funzionalità di Car Sharing, che viene abilitata attraverso la tecnologia a chiave digitale di Volvo e la sua piattaforma di servizi in connettività Volvo On Call. I possessori della XC40 possono condividere facilmente la vettura con amici e familiari, senza dover consegnare fisicamente le chiavi dell’auto.

Volvo XC40 fa ben sperare per il futuro dell’azienda svedese, che guarda con soddisfazione al presente e punta sempre più in alto, guardando in avanti con ottimismo e preparandosi alla svolta che comporteranno le motorizzazioni ibride.

Share

E' un'iniziativa