I piatti dedicati a Palermo "Capitale della Cultura 2018": la nuova iniziativa dei locali del capoluogo

Postato in Scenari  -  17 Febbraio 2018

Best in Sicily. E non solo. L'undicesima edizione del premio alle eccellenze del gusto e dell'ospitalità sarà anche l'occasione per presentare l'iniziativa di Cronache di Gusto in omaggio a Palermo Capitale italiana della Cultura 2018. 

 

Abbiamo chiesto a chef, pizzaioli, fornai, pasticceri, mixologist, ai migliori protagonisti dell'accoglienza del capoluogo siciliano, di ideare e proporre ai propri clienti un piatto, o una pizza, o un dolce, o un cocktail creato per Palermo Capitale italiana della Cultura. Qualcosa che andrà inserito nei menu (con tanto di indicazione) o comunque suggerito ai clienti nei rispettivi locali.  Chi aderirà riceverà una vetrofania da apporre in bell'evidenza all'ingresso con il logo dell'iniziativa e la scritta, declinata in italiano e in inglese: A Palermo Mangiare è Cultura. 

"È il nostro omaggio a Palermo Capitale italiana della Cultura 2018 - dice Fabrizio Carrera, direttore di cronachedigusto.it - ma soprattutto è un modo per presentarci con questo fiore all'occhiello a tutti i turisti e i forestieri che verranno a Palermo. Ma sarà soprattutto un modo per ricordare il riconoscimento a tutti i palermitani. Il vero obiettivo di questo primato secondo noi è infatti quello di alimentare la nostra autostima. Più saremo bravi a fare proprio tutto ciò e più otterremo vantaggi da quest'opportunità". 

All'iniziativa hanno aderito già una trentina di locali tra ristoranti, pizzerie, pub ed altri ancora (l'elenco sarà pubblicato a breve). Tutti i protagonisti saranno presentati nel corso di Best in Sicily assieme al logo dedicato all'iniziativa che avrà uno sponsor di prestigio come la palermitana Oleifici Barbera che è pronta a produrre quest'anno una speciale selezione di olio extravergine per Palermo Capitale italiana della Cultura. Nei prossimi giorni pubblicheremo su cronachedigusto.it tutte le singole proposte dei locali che avranno aderito raccontando i piatti, o le pizze, o i cocktail o i dolci ideati per l'iniziativa di cui, sottolineiamo, l'adesione è volontaria e gratuita.

Share

E' un'iniziativa