Torna l'EcoBonus firmato Mercedes: 4.000 euro di sconto per acquistare le nuove auto Euro 6

Postato in Mercedes-Benz  -  17 Marzo 2018

Mercedes-Benz Italia dà il via ad una nuova campagna di incentivi e si fa nuovamente portavoce dell’esigenza di un ricambio generazionale all’insegna di efficienza e massima sostenibilità ambientale.

 

Un invito ad entrare in una nuova era della mobilità, con un contributo di 4.000 euro per chi sceglie di abbandonare la propria auto Diesel con tecnologia da EU1 a EU4 e passare alle nuove auto con i motori benzina e Diesel Euro 6, ibridi e ibridi plug-in ed elettrici della gamma Mercedes-Benz. Per cogliere questa nuova opportunità e beneficiare dell’ECOBONUS sull’acquisto della nuova auto, è sufficiente recarsi con il proprio usato (intestata a proprio nome da almeno sei mesi), da EU1 a EU4, presso la rete di concessionarie italiane Mercedes-Benz. Le vetture EU1, EU2 e EU3 portate in permuta beneficeranno di un ulteriore contributo di 500 euro e saranno successivamente rottamate. Per le vetture EU4, invece, la stima dell’usato seguirà la consueta trattativa tra Cliente e Dealer.

Passare ad un’auto con motore di nuova generazione rappresenta una scelta responsabile per l’ambiente e la collettività per i valori di inquinanti notevolmente inferiori. Ma anche un grande vantaggio in termini di risparmio sui costi di esercizio. È sufficiente, infatti, mettere a confronto i consumi della nuova Classe E, con quelli della gamma 2006 EU4: il nuovo 220d EU6 arriva a percorrere oltre 25 chilometri con un litro di gasolio, contro i 16 chilometri/litro del 220 CDI EU4 di vecchia generazione, calcolati con lo stesso metodo NEDC. Un gap importante nei consumi se si considera che il risparmio su 100.000 km è di oltre 3.300 euro, a fronte di migliori prestazioni e una potenza massima che sale da 150 a 194 CV.

Share

E' un'iniziativa