Taormina Gourmet Tasting: il programma degli imperdibili masterclass e cooking show

Postato in Eventi  -  03 Ottobre 2019

MasterclassTG

Il più importante evento del Sud Italia dedicato al meglio del food & beverage. E’ Taormina Gourmet, l’evento firmato Cronache di Gusto che, per il settimo anno consecutivo, si pregia di mettere insieme le migliori cantine italiane e i suoi protagonisti, chef di fama (alcuni anche stellati), aziende agroalimentari d'eccellenza, birrifici artigianali apprezzati in tutta Italia e tanti giornalisti invitati a raccontare le straordinarie peculiarità del nostro sistema agroalimentare.

E quest’anno, nell’ambito del Taormina Gourmet Tasting, ampio spazio sarà dato a 30 degustazioni con i protagonisti del mondo del vino e della birra. Vignaioli, birrai, imprenditori e grandi esperti internazionali racconteranno territori, annate e varietà diverse.

Un fitto programma di appuntamenti per divulgare la cultura del bere bene tra winelover, beerlover e addetti ai lavori che si svolgerà il 26, 27 e 28 ottobre in diverse fasce orarie, tra le 11 e le 19.

Sabato 26 ottobre

- Degustazione di otto annate dell’Etna Bianco Doc Superiore Pietra Marina dell’azienda Benanti (ore 11, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Tribute to Michael Jackson, the Beerhunter (ore 11, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Birre della Franconia, nuova Terra Promessa (ore 13, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Un viaggio da nord a sud con Riccardo Cotarella ( ore 13, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- I Tre Tenores della Nicchia (ore 17, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Sei annate del Sassaia – La Biancara di Angiolio Maule (ore 17, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Università di Palermo: focus tra lieviti sperimentali, birre e vini (ore 19, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Degustazione di sei annate del Jassarte dell’azienda Guado al Melo (ore 15, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Falanghina, tripla verticale con l’azienda Quintodecimo (ore 19, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Domenica 27 ottobre

- Riedel, l’importanza del calice: degustazione di quattro grandi vini (ore 11, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Quando le innovative birre della Sardegna incontrano i classici formaggi di Sicilia (ore 11, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Che bel mestiere fare il salumiere (ore 15, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Viaggio tra i cru del Soave – Consorzio Doc Soave (ore 15, Sala Belvedere, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Klanbarrique: Agostino 2.0 (ore 17, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Lunedì 28 ottobre

- Degustazione di sei annate della Vitovska di Zidarich (ore 11, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Degustazione di sei annate del Sole dei Padri dell’azienda Dei Principi di Spadafora (ore 13, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Ricci Curbastro: l’eleganza del tempo (ore 15, Sala Giardino, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Anche quest’anno spazio dedicato ai Cooking show, dove grandi chef e pizzaioli, provenienti da tutta Italia, racconteranno il mondo della ristorazione contemporanea attraverso un particolare filo conduttore, il rispetto.
Dal 26 al 28 ottobre - dalle ore 11 alle ore 18.30 - i protagonisti dei cooking show ci racconteranno cosa significhi per loro il "rispetto", dandone una personale interpretazione attraverso i propri piatti.

Sabato 26 ottobre

- Natale Giunta, Castello a Mare (Palermo) – “Capone in vaso cottura, estratto di fichidindia, cetosella, aria di barbabietola e affumicatura in olio d’oliva”(ore 11, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Marco Ambrosino, 28 posti (Milano) – “Spaghettini, acqua di pasta fermentata, miso di ceci” (ore 12.30, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Francesco Piparo, Sicilò TuttiCrudi (Palermo) – “Il mare è oro”(ore 14, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Antonio Cicero, Il Consiglio di Sicilia (Donnalucata, Scicli RG) – “Cannolo” (ore 15,30, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Armando Codispoti, Osteria Rossini (Beirut, Libano) . “Viaggio in Libano, hommus e la storia del Kibeh Akrass” (ore 17, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Domenica 27 ottobre

- Gaetano Billeci, Ristorante Palazzo Branciforte (Palermo) – “Gravlax di pesce azzurro”(ore 15.30, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Giocchino gaglio, Principe Raimondo (Trabia, PA) – “Capo nata” (ore 17, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
Lunedì 28 ottobre
- Giovanni Catalano, Oscar dal 1965 (Palermo) –“La mia terra aperta” (ore 11, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Stefano Mazzone, Grand Hotel Qvisiana (Capri) – “Pane e pomodoro” (ore 12.30, Sala Ristorante, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Cooking Show Pizzaioli

Domenica 27 ottobre

- Claudio Mauceri e la pizza Pizzuta – Filippo Sorce e la pizza D’Agò (ore 13, Terrazza Bar, Hotel Villa Diodoro, Taormina)
- Matteo La Spada e la pizza Perla del Mediterraneo – Roberto Spinelli e la pizza Funnaco (ore 16, Terrazza Bar, Hotel Villa Diodoro, Taormina)

Per consultare il programma completo, visitare il sito www.taorminagourmet.it

Share

E' un'iniziativa