A Gibellina la quattro giorni dedicata al vino e alle culture Mediterranee: arriva la 3° edizione di "Scirocco Wine Fest"

Postato in Eventi  -  30 Maggio 2019

SciroccoWineFest

Una manifestazione dedicata al vino di sette paesi del Mediterraneo che unisce popoli e culture a Gibellina, dove l’arte e la cultura vitivinicola affiancano la tradizione gastronomica di un territorio dilaniato dal terremoto del ’68 e simbolo di rinascita. 

E’ “Scirocco Wine Fest”, la rassegna promossa dal gruppo Cantine Ermes – Tenute Orestiadi, giunta alla sua terza edizione, che da giovedì 27 a domenica 30 giugno, animerà la cittadina trapanese con degustazioni di vini e specialità gastronomiche mediterranee, master class, sfide di cucina, cooking show, ma anche spettacoli e incontri culturali.

Simbolo dell’iniziativa è lo Scirocco, il vento che rappresenta il mare Nostrum come un filo rosso che “unisce” i popoli che lo vivono e permea le culture che ne sono toccate.

Ogni sera saranno in degustazione i vini di sette Paesi ospiti della rassegna - Francia, Grecia, Italia, Malta,
Spagna, Tunisia e Turchia – in abbinamento a tante specialità mediterranee a cura di Sanlorenzo Mercato.

Spazio anche agli assaggi di vino guidati da esperti del settore, per scoprire caratteristiche organolettiche, proprietà, profumi e sentori: dal venerdì alla domenica i wine tasting, a cura del portale on-line Cronache di gusto, permetteranno di scoprire l’affascinante e complesso mondo del vino.

E poi Cooking show, ricette di chef stellati siciliani e quelle che valorizzano gli antichi sapori del territorio ma anche una grande degustazione di vini del Mediterraneo. Gli appuntamenti saranno condotti da Federico Quaranta, volto di Linea Verde su Rai1.

Inoltre, tre appuntamenti d’eccezione, dedicati alla scrittura, con grandi giornalisti e autori italiani che converseranno di Mediterraneo, di vino e di Sicilia, dal venerdì alla domenica anticiperanno gli eventi introducendo dentro il “Vento di culture” con un bicchiere in mano.
Venerdì la presentazione del libro di Maria Attanasio “La ragazza di Marsiglia” (Sellerio) con Felice Cavallaro. Sabato l’incontro con Francesca M. Corrao e Aldo Gerbino che presenteranno il libro “In guerra non mi cercate” (Le Monnier) a cura di Oriana Capezio, Elena Chiti, Francesca M. Corrao, Simone Sibilio.

Ad animare le serate dell’evento anche un percorso di spettacoli originali, dedicato alle culture del Mediterraneo. Si comincia giovedì 27 giugno con “In vino veritas”, una degustazione-spettacolo con la partecipazione di Marcello Mordino, letture di Silvia Ajelli e musiche eseguite dal vivo da Chris Obehi, Dario Sulis e Francesco Cusumano, cui seguirà lo spettacolo di Roberto Lipari.
Venerdì protagoniste le sonorità del Mare Nostrum interpretate da tre cantautori: Eugenio Bennato, Mario Incudine e Alessio Bondì. Sabato va in scena la "Festa tra cielo e terra", una parata-spettacolo tra musica, fuoco e acrobazie con la regia di Alfio Scuderi; domenica si chiude con il premio Stella della Pace- Ludovico Corrao, organizzato dal Comune di Gibellina e un grande brindisi sotto le stelle.

In occasione del festival sarà, inoltre, possibile conoscere meglio Gibellina e il suo patrimonio artistico e culturale. Si potranno visitare tutti i giorni la Fondazione Orestiadi e il suo Museo delle Trame Mediterranee dove sarà allestita la mostra di Rachid Koraichi visitabile fino al 21 luglio e l’installazione Suvenir di Francesco Impellizzeri, la Cantina Tenute Orestiadi e il suo Barriques museum ed il MAG, Meeting Art Gibellina, dentro la celebre opera di Consagra. Info e programma completo su www.sciroccowinefest.it

 

Share

E' un'iniziativa