Affacciati dal Balcone della Sicilia a Chiaramonte Gulfi

Postato in Itinerari golosi  -  20 Febbraio 2014

Lo chiamano il “Balcone della Sicilia” ed è l’angolo dell’Isola che offre all’occhio il più ampio panorama di cui si possa godere. È Chiaramonte Gulfi, nella provincia di Ragusa, sui monti Iblei. “Affacciandosi” dalla vetta di una collina, lo sguardo va da Gela all’Etna, con la valle degli Ippari e i paesini che include. Ma il suo meglio Chiaramonte Gulfi lo offre in tavola, per le specialità gastronomiche che produce e che negli anni ne hanno fatto sinonimo di alta qualità in Italia e nel mondo.

Le carni e i salumi, gli oli e i vini: Chiaramonte Gulfi è tutta da gustare. Al primo posto la professionalità dei produttori, la ricerca della novità ma soprattutto di una raffinata eccellenza, quella che ha posto questa località in vetta alla classifica come Miglior Comune per l’offerta gastronomica Best in Sicily 2013.

A conquistare i palati dei più raffinati gourmet ad esempio è stata la macelleria Il Chiaramontano, di Massimiliano Castro, premiato come Miglior Macellaio nel 2012, per i suoi salumi e le carni di asino e bufala. “Oltre a creare un prodotto di qualità – dice Castro - abbiamo anche dato un nuovo impulso all’allevamento dell’asino ragusano, finalizzato in passato solo alla produzione del latte”. Un’idea lungimirante, se si pensa che oggi prodotti come il carpaccio, la mortadella e specialmente il salame di asina, sono un’icona di eccellenza, adesso richiesti anche all’estero.

E di eccellenza si parla anche per la produzione dell’olio extravergine, al quale è stato riconosciuto negli ultimi anni una qualità di alto pregio per le particolari proprietà organolettiche. I premiati nel campo sono state le aziende agricole Cinque Colli (Best in Sicily 2009) e Pianogrillo (2011). La prima si estende in contrada Mazzaronello per 27 ettari coltivati quasi per la maggior parte ad uliveto. La seconda sorge in un antico feudo e si estende per 70 ettari sulle pendici dell’altipiano ibleo: 9.000 piante d’olivo, tra le quali alcune hanno raggiunto gli 800 anni d’età.

Tra le colture la varietà principale, nonché la più antica e apprezzata anche a livello internazionale, è la tonda iblea, che produce un olio pregiatissimo e profumato. Banditi pesticidi e concimi chimici: a Pianogrillo la parola d’ordine è agricoltura biologica. Ma dal 2010 una parte della tenuta è destinata anche all’allevamento del suino nero dei Nebrodi. Un progetto concepito per contribuire alla salvaguardia e alla valorizzazione di questa tipica razza siciliana.

Di apprezzabili sorprese a Chiaramonte Gulfi ce ne sono anche per gli amanti del buon vino. Un premio all’alta qualità in questo campo è spettato proprio nel 2014 all’azienda Gulfi, per la produzione del migliore rosso, secondo la guida del Giornale di Sicilia. I vini nascono da una viticoltura bio-organica e tradizionale: qui le vigne producono le loro uve secondo natura e l’uomo è solo tenuto a raccoglierne i frutti migliori. Niente prodotti chimici invasivi e nemmeno l’irrigazione. Tutto viene da sé e i risultati confermano la validità delle tecniche più antiche.

All’interno dell’azienda sorgono anche l’Hosterja e la Locanda Gulfi. È possibile soggiornare in una delle 7 camere e intanto partecipare alle degustazioni dei vini di produzione dell’azienda. Ma anche all’Hosterja, dove il menù giornaliero è sempre legato ai prodotti di stagione, ci sono proprio in sala le botti dalle quali gli ospiti possono spillare da sé il vino ed apprezzarne la bontà.

Anche tra le mura della città si può trovare il meglio della gastronomia locale. In una delle molte stradine medievali si trova il ristorante Majore, che da anni ha il suo forte nella preparazione dei piatti a base di maialino dei Nebrodi. Lo si capisce anche solo dando uno sguardo d’insieme al locale: le pareti recitano “Qui si magnifica il porco” e una volta accomodati a tavola si capisce il perché. Della preparazione di piatti a base di maiale qui si è fatta una vera e propria arte, che viene tramandata di generazione in generazione e che punta alla conservazione di una tradizione tanto antica quanto succulenta.

Quella del maiale del resto è una tradizione sentita e diffusa in tutto il paese ed infatti ogni anno, il lunedì che precede il Carnevale, a Chiaramonte Gulfi prende vita la Sagra della salsiccia, che conclude i due giorni di sfilate e parate di carri in maschera. Un’ottima occasione per conoscere da vicino questo “Balcone della Sicilia”, che apre nuovi orizzonti anche agli amanti dell’enogastronomia di qualità. 
 

INDIRIZZI UTILI
 
Il CHIARAMONTANO MACELLERIA E SALUMIFICIO
Via Piano di Gesù
97012 Chiaramonte Gulfi (RG)
Tel: 0932.922909
Web. www.ilchiaramontano.com
 
AZIENDA AGRICOLA CINQUE COLLI
C.da Mazzaronello
97012 Chiaramonte Gulfi (RG)
Tel: 0932.9216437 / 333.4490005
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.cinquecolli.it
 
AZIENDA AGRICOLA PIANOGRILLO
C.da Pianogrillo 
97012 Chiaramonte Gulfi (RG)
Tel: 338.8193102
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
AZIENDA AGRICOLA GULFI
HOSTERJA E LOCANDA GULFI

C.da Patrìà
97012 Chiaramonte Gulfi (RG)
Tel 0932.921654
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.locandagulfi.it
 
MAJORE
Via Martiri Ungheresi 12
97012 Chiaramonte Gulfi (RG) 
Tel: 0932.928019 
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Share

E' un'iniziativa