‘Mpardist Ale di Paul Bricius

Postato in Cosa bevo  -  18 Luglio 2013

Paul è Paolo Trainito, Bricius è Fabrizio Traina. Insieme a loro c’è Luigi Carrubba.

Sono le anime di Paul Bricius&Company realtà ormai consolidata nel panorama delle birre artigianali italiane. Un successo costruito grazie a un duro lavoro di base con investimenti sull’impianto e ad alcune buone scelte di marketing che hanno permesso a Paul Bricius di non rimanere nell’oscurità. Pena, questa, che scontano tantissime buone birre artigianali.

Abbiamo degustato ‘Mpardist Ale. E dobbiamo dire subito due cose: meno male che l’abbiamo bevuta di sera godendo una piacevole brezza marina, peccato che non l’abbiamo bevuta d’inverno. Sì perché la ‘Mpardist Ale è una birra tosta, di carattere, da meditazione. A partire dalla gradazione alcolica: 11% è un tasso notevole per una birra.

‘Mpardist Ale è una barley wine, in parole povere una birra che per caratteristiche e tempi di affinamento si avvicina ai vini. Ed anche nel sapore dobbiamo ammettere. ‘Mpardist è sorprendente sin dal momento in cui la versiamo nel calice a una temperatura di 12 gradi, come consigliato. Fa poca, pochissima schiuma. Sprigiona note speziate e il profumo del pregiato malto Maris Otter con il quale è prodotta. Quasi priva di carbonazione, in bocca ha un sapore pieno, deciso, affumicato che permane anche dopo al retrogusto.

‘Mpardist è una birra sorprendente, bisogna essere preparati alla degustazione, sapendo quello che si andrà a bere, altrimenti il rischio è quello di non capire una birra diversa. Ma non per questo meno buona.

Paul-Bricius&Company

Via Duca D'Aosta n°16/18
 97019
Vittoria (Rg)

Tel/fax 0932.1910082
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
paulbricius.weebly.com/index.html

Share

E' un'iniziativa