Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

I mercoledì della solidarietà allo stellato Bye Bye Blues: il ricavato per l'Ospedale dei Bambini

Postato in Eventi  -  18 Gennaio 2018

Si comincia il 31 gennaio alle ore 20 e sarà il primo mercoledì della solidarietà al Bye Bye Blues, ristorante stellato di Palermo.

La serata, nell’atmosfera invernale che avvolge il locale a pochi passi dal mare di Mondello, è un incontro di cibo, anime, vino, prodotti e produttori per scoprire novità e antichi sapori, filosofie di produzione e arte culinaria. Ma soprattutto è l’inizio di un’iniziativa di solidarietà a favore dell’Ospedale dei Bambini di Palermo. Ai fornelli ci sarà naturalmente lo chef stellato Patrizia Di Benedetto, padrona di casa, che ideerà un menù con piatti cult del ristorante e nuove creazioni da abbinare ai vini della cantina Feudi del Pisciotto, la prima ad essere ospitata come protagonista del nuovo format goloso.

Il primo appuntamento si preannuncia dunque molto interessante e mette insieme le abilità della chef con i vini della cantina che sorge nel cuore della Sicilia, a pochi chilometri da Piazza Armerina e Caltagirone. In passato uno dei più grandi feudi siciliani. Le nuove vigne, 44 ettari, dei 150 totali, sono state impiantate a partire dal 2002 a circa 250 metri d’altezza e a 7 chilometri dal mare. Ed è al mare di Mondello che si avvicinano i vini di Feudi, per essere raccontati, nel corso della cena, dall’enologo Marco Parisi e da Guido Pianaroli, consigliere delegato di Domini di Castellare di Castellina.

L’idea del mercoledì della solidarietà (complessivamente quattro appuntamenti che si terranno nel periodo invernale) nasce dal desiderio di donare e dalla voglia di creare un’offerta gastronomica che sia da una parte un vero viaggio alla scoperta dei sapori, della cucina che esalta il territorio, dei prodotti di alta qualità e di chi li produce, dall’altra un momento di sensibilizzazione per contribuire alle necessità dell’Ospedale dei bambini di Palermo, a cui la chef palermitana è già stata vicina in passato con iniziative di sostegno. Un incontro di piaceri e di anime, durante un break settimanale, per concedersi anche il piacere di una cena gourmet, che sia anche da stimolo per chiacchierare, conoscere, condividere e scoprire di più, deliziando il palato.

Si comincerà con un calice di benvenuto, le bollicine Davolarosa Brut Rosè. L’antipasto dello chef: salmone marinato con chutney di pere e crema fredda di patate. Come primo un classico della cuoca palermitana, i cavateli neri in salsa di mare e schiuma di ricci da degustare con Tirsat Gurra Di Mare 2015. Il secondo piatto sarà guancia di vitello brasata su soffice di sedano rapa in abbinamento al Nero D’Avola Feudi del Pisciotto 2015. Ed infine il dessert, cremoso di carruba, pere confit, granita allo zenzero e semisfera di cioccolato fondente da abbinare al Passito Feudi del Pisciotto. Tra i prodotti da conoscere, in scena anche l’olio extravergine d’oliva dell’azienda Barbera, esempio di alta qualità siciliana.

La cena ha un costo di 60 euro. Per prenotare e ricevere informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare al numero telefonico 091 6841414

Share

E' un'iniziativa

Copyright © 2013-2018 | Tutti i diritti riservati. Powered EffeGrafica.it