Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Diventare esperti assaggiatori di birre con Kuaska (e gli altri): un corso a Palermo

Scritto da Redazione FD.  -  13 Aprile 2018

Imparare a degustare le birre di qualità, riconoscere lepeculiarità e le caratteristiche, atraverso un nuovo metodo incentrato sul concetto di percezione.

A maggio, a Palermo, presso le Terrazze de La Rinascente, in piazza San Domenico, 18, si terrà il corso di degustazione delle birre, organizzato dal Kuaska Instituus in collaborazione con Cronache di Gusto. Sei lezioni, veloci e dinamiche, per comprendere fino in fondo questo affascinante mondo che sta prendendo sempre più campo e che sta attirando tantissimi appassonati al mondo di malto, orzo e luppoli. Il corso si terrà dal 14 maggio al 29 maggio: sei lezioni con tre docenti d'eccezione: Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, il nostro Andrea Camaschella, esperto di birre e che con Mauro Ricci cura la rubrica dedicata su Cronache di Gusto alla Birra della Settimana e (ancora non è sicuro) Luigi D'Amelio, in arte Schigi. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e frequenza. Il corso compreso di tutto, costa 200 euro. Per iscriversi, in attesa dell'apposito sito in fase di costruzione, si può acquistare il pacchetto presso la redazione di Cronache di Gusto, in via Giuseppe Alessi, 44, dal lunedì al evnerdì dalle ore 9 alle ore 13. Per altre info si può chiamare il numero 348 4159159

ECCO IL PIANO DEL CORSO
PRIMA LEZIONE - 14 MAGGIO, ORE 18,45 (Docente Lorenzo Dabove Kuaska)
Cenni propedeutici alle tecniche di degustazione delle birre basate sulla percezione. Aspetto, olfatto, gusto e retrogusto: distinguere i sapori, i profumi, il retrogusto con il metodo di sensibilizzazione dei sensori olfattivi, delle papille gustative o tramite le sensazioni boccali. Degustazione comparata di quattro birre caratterizzate dal gusto amaro con colori ed Ibu differenti che portano a percezioni diverse

SECONDA LEZIONE - 15 MAGGIO ORE 18,45 (Docente Lorenzo Dabove Kuaska)
Tecnica dell'Open mind per il riconoscimento di sensazioni personali ed intime anche risalenti alle tracce della nostra memoria olfattiva e gustativa. Degustazione comparata di quattro birre caratterizzate da "off flavours" conferiti da contaminazioni differenti

TERZA LEZIONE - 21 MAGGIO, ORE 18,45 (Docente Andrea Camaschella)
Le percezioni speziate da utilizzo di una spezia specifica, da varie miscele di spezie o dal non utilizzo di spezie. Degustazione comparata di quattro birre caratterizzata da gusto speziato con ingredienti peculiari differenti.

QUARTA LEZIONE - 22 MAGGIO, ORE 18,45 (Docente Andrea Camaschella)
La percezione delle note affumicate e torbate da utilizzo di specifici malti affumicati e torbati o in sinergia con altri malti non affumicati né torbati. Degsutazione comparata di quattro birre caratterizzate dal gusto affumicato o torbato da utilizzo di malti e metodi di realizzazione differenti

QUINTA LEZIONE - 28 MAGGIO, ORE 18,45 (Docente da definire)
La percezione di un forte tenore alcolico in relazione alla persistenza e struttura di corpo, birre che si percepiscono più alcoliche o meno alcoliche rispetto al loro reale tenore alcolico. Degustazione comparata di quattro birre caratterizzate dall'estremo tenore alcolico, prodotte tramite metodologie differenti

SESTA LEZIONE - 29 MAGGIO, ORE 18,45 (Docente da definire)
La percezione applicata all'abbinamento birra/cibo metodologia e teoria: assaggi di birre in abbinamento a cibo di strada,

Share

E' un'iniziativa

Copyright © 2013-2018 | Tutti i diritti riservati. Powered EffeGrafica.it